“Matteo Bomba e le Coop rosse” di Rodolfo Ridolfi presentato a Firenze.

IMG_20161025_115851 (ANSA) – FIRENZE, 25 OTT
- Si intitola “Matteo Bomba e le Coop rosse” (2016, Edizioni del  Girasole), il libro di RodolfoRidolfi, presentato oggi in Consiglio regionale su iniziativa dei capigruppo Fi  Stefano Mugnai e Fdi Giovanni Donzelli. “Un libro che da’ il suo  contributo per sbugiardare Renzi e la sua tragica cerchia fiorentina” ha commentato l’autore, ex sindaco di Marradi e, tra l’altro, esperto del
settore della cooperazione. “Il Pd non ha mai staccato la cinghia di  trasmissione con le coop – ha sottolineato Ridolfi -vorrei che le cooperative pagassero le tasse: oggi non le pagano e
fanno concorrenza sleale. In piu’ finanziano i partiti e chiudono i  bilanci in attivo grazie alla finanza. Sono tutti anelli del capitalismo in rosso che e’ stato accentuato dall’avvento di Renzi”. “E’ un libro importante che dovrebbe essere diffuso ovunque – ha detto Donzelli -  Renzi rappresenta tutt’altro che la discontinuita’ come vorrebbe  raccontarci la narrazione dominante. Invece il legame del Pd con le  cooperative rosse e’ molto piu’ forte, basta leggere il nome del  Ministro del Lavoro: Giuliano Poletti per anni e’ stato presidente di  Legacoop”. Secondo Mugnai “e’ un libro che ha il grande merito di  certificare cio’ che il centrodestra sostiene da anni con le proprie  battaglie il sistema di potere toscano si posa, piu’ che su i programmi, sugli interessi che spesso passano attraverso le cooperative. E in  questo libro se ne citano innumerevoli esempi. Questa rete di interessi  oggi non si e’ interrotta, anzi si e’ rafforzata con Renzi alla guida  del Partito democratico e del governo”.(ANSA).

_.

.

Powered by WordPress | Palm Pre Reviews at Palm Pre Blog. | Thanks to Juicers, Free MMO and Fat burning furnace