Il cortometraggio Le Gialle Viole di Santa Fina (Saint Fina’s yellow violets) scritto e diretto da Lorenzo Raveggi (articolo qui), vince 4 Awards al 14th Angel Film Awards Monaco International Film Festival di Monte Carlo.

Miglior Regia (Lorenzo Raveggi) Miglior Colonna Sonora (Rodolfo Matulich) Miglior Sceneggiatura Dramma Storico (Lorenzo Raveggi) Miglior Attrice Emergente (Angelica Farneti)

Il tutto in un’atmosfera idilliaca circondata da un forte entusiasmo generale. I complimenti al film sulla bambina di San Gimignano e vissuta nel 13° secolo non si sono fatti attendere e sono andati oltre le aspettative.

Il regista è felicissimo: “Sono orgoglioso di esser stato uno dei protagonisti di questa splendida manifestazione internazionale sotto tutti i punti di vista. Cinesi, giapponesi, messicani ed europei. Un Festival di valori eccezionali. Sono entusiasta, il film su Santa Fina ha portato con onore un tocco di Toscana nel mondo e ad altissimi livelli…

Anche la produttrice Marzia Pissilli è emozionata e contenta: “Quando ho visto ad uno ad uno salire sul palco Angelica, Lorenzo e Rodolfo mi sono resa conto che il mio fantastico sogno si è a poco tramutato in realtà, regalandomi uno dei momenti più emozionanti della mia vita…

Il maestro Rodolfo Matulich conquista il meritatissimo primo premio importante a coronamento della sua brillante carriera e la bellissima quanto giovanissima e promettente marradese, Angelica Farneti (Josephine Moretti) ha conquistato tutti con il suo dolcissimo sorriso.

Anche Sara Fabbri (Santa Fina) si è misurata dignitosamente con tutte le altre pretendenti al titolo di migliore attrice pur non conquistando l’Award. A presentare la serata degli Awards la bellissima produttrice attrice americana, Tara Emerson. Presidente di giuria l’eclettica e simpaticissima attrice francese, Dominique Frot (La chiave di Sara).

Le Gialle Viole di Santa Fina non finiscono mai di stupire e non solo quando spuntano ad ogni ricorrenza della sua morte a Marzo nella splendida e antica cittadina della provincia di Siena