Nella giornata dell’8 marzo le Domenicane di Marradi aprono le porte a donne e bimbi dell’Ucraina

martedì 8 marzo riceviamo e molto volentieri pubblichiamo:


Il Monastero della SS.ma Annunziata di Marradi apre le porte all’Ucraina

Celate al mondo ma sempre presenti, le Suore di Clausura di Marradi si sono subito organizzate per dare accoglienza. “Siamo qui per questo da sempre: accogliere e aiutare” dice la Madre Priora Suor Maria Domenica Giangregorio rivolgendosi direttamente alla P.A. Associazione di Protezione Civile Volontari Marradi, per tramite degli Amici del Monastero.
La sera del 28 Febbraio la sede centrale dell’ANPAS di Firenze accoglie la disponibilità del nostro monastero. Oggi le sorelle sono pronte ad abbracciare i primi due ospiti: Julia e Maksim Kharkenko, madre e figlio.
Hanno raggiunto a piedi la frontiera polacca e arriveranno a Marradi insieme alla figlia ed ai nipoti dei nostri concittadini Tanya e Gianfranco Bosi.
Il viaggio è stato coordinato dal Presidente Claudio Bandini, da Stefano Benedettini e da tutti i volontari della Protezione Civile di Marradi che per cinque giorni e cinque notti sono stati in contatto telefonico costante fino alla salvezza nel campo profughi polacco.
Il Monastero è in attesa di accogliere un’altra madre con due bimbi ed altre persone, nei tempi complicati della burocrazia e della difficoltà di questo momento caotico e terribile.
Non ci saranno né comitati di accoglienza né discorsi ma solo il dovuto rispetto e silenzio per chi ha subito e vissuto questo strazio e dolore inaccettabile.
B.B.

_.

.

Powered by WordPress | Palm Pre Reviews at Palm Pre Blog. | Thanks to Juicers, Free MMO and Fat burning furnace