Rinnovato il Patto di gemellaggio e l’amicizia fra Marradi e Castelnaudary. Il 13 luglio del 2011 anche a Castelnaudary verrà rinnovato il patto e si celebreranno i vent’anni di gemellaggio con Marradi.

Lunedì 25 ottobre

Il Gemellaggio

Nella Valle del Lamone, nel fine settimana del 23 e 24 ottobre scorso, è risuonata più volte, insieme all’Inno di Mameli, la Marsigliese, interpretata mirabilmente  dalla Banda di Popolano sotto la direzione, come vent’anni fa del maestro Eolo Visani. Marradi che ha celebrato il Gemellaggio con Castelnaudary,  si è presentata agli ospiti francesi con una organizzazione ed una accoglienza speciale. L’Associazione dei Commercianti e la sua Presidente Maris Perfetti hanno provveduto a caratterizzare le vetrine con i colori francesi e con le locandine dell’evento. Le famiglie si sono prodigate per mettere a loro agio i numerosi  ospiti che nella mattina del 23 hanno potuto ammirare la mostra “Vent’anni di gemellaggio” presso il Centro Culturale Dino Campana, magistralmente curata ed allestita da Vincenzo Benedetti.

Nel pomeriggio, presente anche il neo Presidente Nazionale dell’Aiccre (Associazione italiana dei Comuni e delle Regioni d’Europa). Avv. Michele Picciano, presidente del Consiglio Regionale del Molise e le rappresentanza dei Comuni del Mugello gemellati con città della Francia (Barberino, Scarperia, Firenzuola e Palazzuolo) a conferire maggior autorevolezza all’evento,  i Sindaci, di Marradi, Paolo Bassetti e Patrick Maugard, Castelnaudary, che guidava la delegazione della città della Languedoc Roussillon insieme all’assessore alla cultura e consigliere regionale Hélène Giral, hanno solennemente rinnovato il patto di amicizia e gemellaggio tra Marradi e Castelnaudary firmato vent’anni orsono. “Le comuni radici medicee – è scritto nella pergamena  firmata dai sindaci- servono a mantenere legami permanenti tra le municipalità delle nostre città ed a favorire in ogni campo gli scambi fra i cittadini per sviluppare insieme ad una migliore comprensione reciproca il vivo sentimento della fraternità europea”. Pienamente riuscite ed apprezzate le iniziative organizzate dal Comune e dal Comitato del Gemellaggio presieduto dalla Signora Veronica Contri. Molto apprezzata l’esposizione dei prodotti tipici dei  Comuni e dell’Associazione Strada del Marrone sotto il loggiato comunale. Nel settecentesco Teatro degli Animosi dopo la proiezione del Video che riproduciamo in Marradi Free News lo spettacolo di musica danza e canto in onore degli ospiti francesi salutato da scroscianti applausi. Domenica 24 la 47° “Sagra delle Castagne” ha ospitato, come consuetudine, uno stand gastronomico della cittadina francese con il tipico Cassoulet di Castelnaudary , piatto popolare d’origine molto antica, il foie gras e le Crêpes aux châtaignes et à la crème de marrons.

_.

.

Powered by WordPress | Palm Pre Reviews at Palm Pre Blog. | Thanks to Juicers, Free MMO and Fat burning furnace