Le cento primavere di Minghina, Domenica Ciani, la nonna sprint che tifa Milan e si interessa alle vicende delle dinastie europee.

foto-nonna

giovedì 25 novembre

Si chiama Domenica, come il giorno in cui è nata,  la signora Ciani, ma gli amici l’hanno sempre chiamata Minghina. E’ nata a Sant’Adriano di Marradi, antica Scola, all’ombra del Castello di Benclaro,  il  27 novembre del 1910,  pochi giorni dopo, l’8 di dicembre, in conseguenza al parto, sua madre morì. E’ vissuta con gli zii. Madre di quattro figli, ha cinque nipoti e cinque pronipoti.

Il giorno che è nata Dino Campana aveva 25 anni e tre mesi, e il Milan Calcio vinceva a Genova per 3 a 0 sul Genoa, sarà un caso ma Domenica tifa Milan e sabato raggiunge  le 100 primavere.
Legge i giornali, Segue il Giro d’Italia, in TV, sa gestire anche troppo bene i telecomandi tra sky e antenna… anche se ha un udito non perfetto. Domenica parenti ed amici la   festeggeranno. Una festa a sorpresa con il gruppo  folcloristico musicanti di S.Crispino, un gruppo di musicisti di strada che si ispirano ai suonatori girovaghi del secolo scorso,  che l’incoroneranno Regina, lei che segue con grande interesse le vicende delle dinastie europee. Chiaramente il  fotografo ufficiale sarà il famoso nipote Mirk_one che commenta: è una nonna sprint.

_.

.

Powered by WordPress | Palm Pre Reviews at Palm Pre Blog. | Thanks to Juicers, Free MMO and Fat burning furnace