Doping: scagionato il ciclista marradese Riccardo Chiarini. Ma quest’anno niente giro.La procura antidoping del Coni ha richiesto l’archiviazione del procedimento disciplinare .

Riccardo Chiarini

lunedì 16 aprile
Un’ottima notizia per lo sport mugellano: il ciclista professionista marradese Riccardo Chiarini è stato scagionato totalmente dalle accuse di doping che lo hanno accompagnato negli ultimi due anni.

La notizia è riportata oggi (domenica 15 aprile) dal quotidiano La Nazione. Sarebbe stata la stessa Procura antidoping a chiedere l’archiviazione del procedimento a suo carico.

Il ciclista di Crespino sul Lamone era finito al centro delle indagini ben due anni fa, e tutto era nato da un’intercettazione telefonica di altri due indagati; che commentavano le prestazioni sportive di Chiarini.

Tanto era bastato per far iniziare un vero e proprio incubo per il ciclista marradese. Che in più, negli ultimi tempi, è anche stato molto sfortunato con le cadute: che gli sono costate prima la rottura di due verterbre; poi quella della clavicola.

Chiarini corre nella squadra Androni Giocattoli come gregario ed ha partecipato al Giro d’Italia nel 2009 e 2010. Poi, nello stesso anno, la vittoria al Trofeo Matteotti e la chiamata di Bettini per partecipare alle selezioni nazionali del Giro del Veneto.

Ora la riabilitazione; ma pare che anche per quest’anno Chiarini non potrà partecipare al Giro: le squadre, ormai, era già state fatte.

Nicola Di Renzone “OK! Mugello”

_.

.

Powered by WordPress | Palm Pre Reviews at Palm Pre Blog. | Thanks to Juicers, Free MMO and Fat burning furnace