Marradi: un premio al talento artistico

a_prescinderevenerdì 22 agosto
Riceviamo e pubblichiamo di seguito comunicato stampa curatori del premio “Marradi awards”
 L’amministrazione comunale di Marradi, in accordo con la Compagnia “Per Non Perire d’Inedia”, ha deciso di istituire un premio annuale denominato “MARRADI AWARDS  –  premio al talento artistico” come riconoscimento al merito di concittadini che si sono particolarmente affermati nei vari settori artistici.

I criteri  per individuare i candidati al premio si basano essenzialmente sulle doti artistiche dei singoli, sulla notorietà raggiunta e sulla capacità di dare lustro alla cultura marradese.

Non si tratta di un fatto episodico ma di un vero e proprio ciclo che, ad iniziare dal 2014, assegnerà ogni anno il premio su indicazione di un Comitato che individuerà i premiandi in base ai criteri stabiliti per lo specifico campo artistico scelto per quell’anno.

La prima edizione del premio “Marradi Awards”  è dedicata alla musica e si svolgerà il 23 agosto 2014 a Marradi con un evento pubblico in piazza Scalelle (apericena ore 20, spettacolo ore 21) organizzato dalla “Compagnia Per Non Perire d’Inedia” in collaborazione con il Comune di Marradi e la Pro Loco di Marradi.

I premiandi 2014 sono:

Angelino Cappelli, bassista e liutaio;

Fabio Sartoni, batterista;

Gianmaria Randi, sassofonista;

Sarà presente come ospite d’onore, e consegnerà il premio, l’attore di prosa, autore e  regista teatrale Ugo De Vita, un artista conosciuto e apprezzato in ambito nazionale e internazionale che ha da tempo un legame importante con il paese di Marradi, tanto che l’attuale amministrazione ha iniziato il percorso per assegnargli la cittadinanza onoraria nell’ambito delle iniziative celebrative dell’anno campaniano, unitamente all’attore Stefano Accorsi.

 

Le motivazioni del premio 2014

La decisione di inaugurare il “Marradi Awards” dedicandolo al talento musicale nasce dall’esigenza di dare il giusto risalto ad una tradizione musicale molto presente nella comunità marradese fin dagli anni ’20 quando Anacleto Francini si affermò, con lo pseudonimo “Bel Amì”, come librettista di opere  e autore di spettacoli di rivista per grandi comici come Macario, Totò e Wanda Osiris, nonché autore del testo della celebre canzone “Creola”.

Una tradizione  musicale che, per restare agli ultimi 20-25 anni,ha visto  alcuni eccellenti musicisti marradesi affermarsi come professionisti in ambito nazionale e internazionale, sia come solisti sia come qualificate presenze nelle grandi orchestre di liscio romagnolo come Germano Montefiori, Castellina-Pasi, Casadei, ecc., fino ad essere protagonisti nelle formazioni musicali che hanno accompagnato le tournee in Italia e all’estero di artisti famosi come  Eugenio Finardi, I Lunapop, Jovanotti, Laura Pausini ed  il compianto tenore Luciano Pavarotti.

Siamo quindi di fronte ad un movimento musicale di notevole spessore, che coinvolge gran parte della popolazione marradese (giovani e non solo giovani) e si alimenta grazie anche all’impegno di alcune associazioni: dal Corpo bandistico “Luca Fabbri”che da oltre cento anni incarna una tradizione bandistica di tutto rispetto, alla “Compagnia Per non Perire d’Inedia” che ha realizzato, anche con il contributo del Comune, una struttura multifunzionale composta da un attrezzatissimo studio di registrazione, una sala prove ed alcune aule per corsi di musica, canto e recitazione. E’ soprattutto grazie al loro impegno ed alla loro attività che moltissimi giovani e giovanissimi del nostro comune hanno potuto muovere i primi passi nel mondo della musica, avviandosi ad un percorso di studio e approfondimento che ha portato alcuni di essi a ritagliarsi spazi importanti fra le eccellenze nazionali, ad esempio in campo jazzistico e fusion.

Sono queste le considerazioni che stanno alla base dell’istituzione del  “Marradi Awards 2014 – premio al talento musicale”

_.

.

Powered by WordPress | Palm Pre Reviews at Palm Pre Blog. | Thanks to Juicers, Free MMO and Fat burning furnace