A “Toscana Fuori Expo” Paolo Gurioli (Pape) ed Enrico Maria Papes, Carlo De Martini e Federica Balucani.

10494860_739147592830626_5203472008926458835_nUna settimana con i colori, i sapori e i profumi del Mugello: un programma fitto d’appuntamenti, tra presentazioni delle produzioni agroalimentari e artigianali, showcooking con le prelibatezze “Mugello Doc” curati dal noto chef mugelano Luigi Incrocci e la giovane talentuosa chef Giulia Speranzi; interventi teatrali con gli attori Marco Paoli e Carlina Torta; spettacoli musicali con Paolo Gurioli (Pape) ed Enrico Maria Papes, Carlo De Martini e Federica Balucani; il folklore del “Cantà Maggio” con i Maggiaoli di Barberino. E un ospite d’eccezione: Massimo Cirri della trasmissione radiofonica di Radio Rai Caterpillar.

E’ pronto a sbarcare a Milano, a “Toscana Fuori Expo”, il Mugello. Con l’Unione dei Comuni e i suoi 24 “ambasciatori”: Mukki con la “Via del Latte”, Acqua Panna, Faggiola, Caf, Il Palagiaccio, Poggio del Farro, Pastificio San Lorenzo, Zafferano delle Colline Fiorentine, Mugello Tartufi, Sapone del Mugello, Il Granaio di Firenze, Birra Lorem Ipsum e Birra Cajun, Consorzio Marrone Mugello Igp, Associazione Strada del Marrone del Mugello di Marradi e Centro studi sul Castagno, Ortofrutticola del Mugello, Podere Fortuna, La Matteraia, Fattoria Il Lago e Frascole, Dwine-Novatec, Coltelleria Saladini e L’Artigiano Scarperia. Sponsor ufficiale: Barberino Designer Outlet.

 

Dal 19 al 24 maggio, la terra dei Medici presenterà a “Toscana Fuori Expo” le proprie bellezze artistiche e storico-paesaggistiche insieme ai prodotti tipici. Nella splendida cornice dei Chiostri dell’Umanitaria, a pochi passi dal Duomo, arriva il “Mugello: culla del rinascimento fra arte, paesaggio e gastronomia alle porte di Firenze” con i prodotti tipici della campagna e della montagna, tra tradizione ed innovazione: il latte e i formaggi, il farro bio, lo zafferano e il tartufo, i vini Pinot nero e Chianti Rufina, le birre artigianali, il sapone naturale, il tortello di patate e il marrone Igp, i “ferri taglienti”.

Per il presidente e l’assessore al Turismo dell’Unione Montana dei Comuni del Mugello “Toscana Fuori Expo” è una vetrina di prestigio per promuovere e valorizzare le tante eccellenze del territorio. Un’occasione di grande visibilità che è stata colta subito dall’Unione e dagli assessori al Turismo dei Comuni. E con grande e massimo impegno l’ufficio di promozione turistica dell’ente ha lavorato per una partecipazione che desse il giusto risalto al territorio del Mugello e alle sue eccellenze. Una vasta produzione agroalimentare e artigianale locale con aziende e prodotti di alta qualità, elevata naturalità, bio, che si sono fatti conoscere a livello internazionale.

Una settimana con i colori, i sapori e i profumi del Mugello: un programma fitto d’appuntamenti, tra presentazioni delle produzioni agroalimentari e artigianali, showcooking con le prelibatezze “Mugello Doc” curati dal noto chef mugelano Luigi Incrocci e la giovane talentuosa chef Giulia Speranzi; interventi teatrali con gli attori Marco Paoli e Carlina Torta; spettacoli musicali con Paolo Gurioli (Pape) ed Enrico Maria Papes, Carlo De Martini e Federica Balucani; il folklore del “Cantà Maggio” con i Maggiaoli di Barberino. E un ospite d’eccezione: Massimo Cirri della trasmissione radiofonica di Radio Rai Caterpillar.

La settimana “mugellana” a Toscana Fuori Expo sarà seguita direttamente da Milano dall’emittente Tele Iride con una giornalista e servizi dedicati, il sito ilfilo.net, Acqua Panna con i propri social network, Mukki con l’Area Comunicazione Tetrapack e naturalmente i momenti più salienti saranno rilanciati da Mugellogram, lo staff “digital” dell’Unione dei Comuni, sui canali social Facebook, Twitter, Instagram, Google + e Pinterest. Attenzione mediatica anche da parte della struttura giornalistica e social di Regione Toscana e Toscana Promozione.

Insomma, a “Toscana Fuori Expo” sarà in vetrina il Mugello “che sa prendere per la gola”.

 

_.

.

Powered by WordPress | Palm Pre Reviews at Palm Pre Blog. | Thanks to Juicers, Free MMO and Fat burning furnace