Forza Italia, Azzurri ’94 sceglie Marradi per la sua convention. Appuntamento sabato 25, presente il coordinatore regionale Stefano Mugnai.

 

is silva-gurioli-1-225x300 11138516_10206268542181308_8541782628144715546_n mauro-ridolfi1

sabato 18 luglio

Al centro del dibattito del meeting anche la vicenda Forteto

 Marradi ombelico dell’universo azzurro: accade il prossimo sabato 25 luglio grazie alla convention nazionale dei berlusconiani di Azzurri ’94, l’associazione fondata nel 2012 la quale per il terzo anno consecutivo sceglie la località a cavallo tra Toscana e Romagna per il suo meeting di quasi mezza estate.

            E a questo primo appuntamento di Azzurri ’94 dopo la tornata elettorale delle regionali non poteva mancare colui che per Forza Italia ne è stato il protagonista come candidato presidente, ovvero Stefano Mugnai che oggi è capogruppo di Fi in Consiglio regionale e anche coordinatore regionale del partito in Toscana. A lui spetterà il compito di concludere con il suo intervento la sessione serale del meeting. Si tratta dell’iniziativa dal titolo Un’altra Italia per l’unità della nazione prevista a partire dalle ore 19 all’Albergo Ristorante Il Lago di Marradi.

Prima di quello di Mugnai si susseguiranno altri interventi: si comincia con il saluto del capogruppo di Forza Italia nell’Unione dei Comuni del Mugello Mauro Ridolfi, dopodiché prenderà la parola la candidata di Fi alle regionali Silva Gurioli che ha all’attivo un risultato elettorale straordinario: il migliore nella provincia di Firenze. A lei l’onore di aprire la XIII Convention di Azzurri ’94. Ancora, il microfono passerà a Lucia Tanti, volto familiare per la kermesse dell’Alto Mugello e oggi assessore al Comune di Arezzo dove il centrodestra ha riportato una vittoria storica.

Oltre ai passaggi squisitamente politici, tra analisi del voto e prospettive di Forza Italia e del centrodestra in Toscana, l’intervento di Mugnai avrà passaggi significativi sulla drammatica vicenda della cooperativa mugellana Il Forteto, i cui vertici sono stati condannati in primo grado poco più di un mese fa con pene fino a 17 anni per maltrattamenti e abusi sui minori affidati all’interno di quella comunità-setta. Mugnai è stato il Presidente della prima Commissione regionale d’inchiesta su questi orrori e adesso ha chiesto e ottenuto l’attivazione di una nuova Commissione che investighi il ‘secondo livello’ delle responsabilità, quello delle coperture politiche e istituzionali.

E proprio l’unità del centrodestra e il ritorno ai principi e ai valori di Fi guidata da Silvio Berlusconi sono tra gli obiettivi di Azzurri ’94, associazione che ormai conta un migliaio di aderenti soprattutto nelle cosiddette regioni rosse. «Quest’anno – spiega il patron di Azzurri ‘94 Rodolfo Ridolfi – la convention si propone di essere l’occasione per la ripresa di una forte iniziativa per l’unità del centrodestra. Forza Italia deve ripartire dal suo spirito movimentista e popolare. E’ necessario riportare gli italiani alle urne. Tutti gli italiani: arrabbiati e delusi della politica che hanno perso la speranza. Sta a noi far sì che il loro voto conti qualcosa».

Monica Nocciolini

_.

.

Powered by WordPress | Palm Pre Reviews at Palm Pre Blog. | Thanks to Juicers, Free MMO and Fat burning furnace