Vergogna….non si atterrà più

Marradi-20160209-00180

E’ una vergogna che l’Amministrazione di Marradi abbia fatto degradare l’area dell’elisuperfice  inaugurata nel maggio 2013 abbandonando la manutenzione necessaria al punto che già nel 2015 l’Inaer, che gestisce gli elicotteri del 118 aveva vietato il volo notturno. Le prescrizioni per il Comune erano di non grande impegno per una struttura costata 343.000 euro100 mila versati da Asl, 60 mila dalla Protezione Civile della Metrocittà, specifici come finanziamento per il volo notturno, 183 mila euro pagati dalla Comunità montana con i fondi della variante di valico. L’Amministrazione Comunale doveva solo e deve rispettare il protocollo che la impegna insieme   ASL, Provincia e Comunità montana alla manutenzione e gestione della struttura a fronte di un costo zero per il bilancio comunale per la realizzazione dell’importante opera. Oggi per la totale inadempienza dei politici locali, Marradi e Palazzuolo e tutto il territorio interessato perdono questo esiziale servizio, speriamo temporaneamente, per la decisione dell’Enac di revocare l’autorizzazione anche diurna ai voli. Una inadempienza del genere meriterebbe le dimissioni dei responsabili e l’avvio di procedure per l’immediata individuazione di un ente gestore che potrebbe tranquillamente essere individuato nella Protezione Civile che si avvarrebbe dei volontari locali. Ripristinare subito il servizio è una priorità indifferibile ( l’unica in grado di affrontare l’emergenze sanitarie e sismiche) e per questo abbiamo attivato attraverso Mauro Ridolfi e la V.Coordinatrice Provinciale Silva Gurioli, i nostri Consiglieri regionali e nell’Unione del Comuni del Mugello e dell’Area Metropolitana, perchè incalzino i responsabili ad ottemperare.

forzaitaliamugelloam@gmail.com

venerdì 26 febbraio

Riceviamo e pubblichiamo:

 

_.

.

Powered by WordPress | Palm Pre Reviews at Palm Pre Blog. | Thanks to Juicers, Free MMO and Fat burning furnace