Cannes, nessun film italiano candidato alla Palma d’oro. Il marradese Stefano Mordini nella sessione ‘Un certain regard’

Il regista Stefano Mordini

Il regista Stefano Mordini

sabato 16 aprile

Cannes, nessun film italiano candidato alla Palma d’oro. Il marradese Stefano Mordini nella sessione ‘Un certain regard’

Questa volta è anche inutile sperare perché l’Italia è già fuori in partenza. Tra i 20 film selezionati per la corsa alla Palma d’oro neanche uno ha il passaporto italiano. Proprio mentre il nostro cinema moltiplica le prove di una ritrovata vitalità, come si potrà vedere forse in altre sezioni ancora da annunciare, il Festival di Cannes, in programma dall’11 al 22 maggio, guarda altrove. ”Tanta responsabilità certo ma fossero tutti quelli i carichi. Piuttosto che bello e che privilegio” dice a caldo all’ANSA Stefano Mordini, il regista di Pericle il Nero in gara a Un Certain Regard. A cartellone di Cannes 69 appena annunciato a Parigi con nessun film italiano in gara per la Palma d’oro, riflettori e speranze puntate sull’altro concorso con Mordini nella selezione. ”Un noir esistenziale” lo definisce il regista toscano al suo terzo film dopo Provincia Meccanica e Acciaio. Tratto dal romanzo di Giuseppe Ferrandino, il film vede protagonista Riccardo Scamarcio nel ruolo del titolo e nel cast Marina Foïs, Gigio Morra, Valentina Acca, Maria Luisa Santella. Prodotto da Buena Onda (di Golino-Scamarcio-Prestieri) con l’apporto dei Dardenne e Rai Cinema sarà in sala con Bim Distribuzione.

Nella kermesse troverebbero posto anche altri italiani, tra cui La pazza gioia di Paolo Virzì con Valeria Bruni Tedeschi e Micaela Ramazzotti, incluso – salvo sorprese – nella Quinzaine des Realisateurs, ma per l’annuncio ufficiale bisognerà attendere il 19 aprile.

R.R.

_.

.

Powered by WordPress | Palm Pre Reviews at Palm Pre Blog. | Thanks to Juicers, Free MMO and Fat burning furnace