IL PD di BERSANI E SEL di VENDOLA NON AMANO IL CONFRONTO PREFERISCONO PARLARSI ADDOSSO!

Andrea Malpezzi (Rivoluzione Civile)

sabato 16 febbraio

Dall’associazione ‘Cittadini in Movimento’ di Marradi riceviamo e pubblichiamo la seguente nota sul confronto tra i candidati al Parlamento che si è tenuto nei giorni scorsi nel paese mugellano:

Regola numero uno: partecipare. Alla vigilia delle prossime elezioni politiche, nel mezzo di un’afollata campagna elettorale fatta di botta e risposta sulle prime pagine dei giornali e di mirabolanti promesse nei talk show televisivi, quello di cui davvero si sente la mancanza è la presenza delle persone. Quelle comuni. Quelle che alla fne dovranno, o meglio, dovrebbero scegliere.

Il condizionale è d’obbligo, vista la vergognosa legge elettorale (ma non avevano promesso di cambiarla?) che impone una scelta generica. Le persone, quelle vere che entreranno in Parlamento, solo i capi di partito hanno il privilegio di nominarle. Parlare di partecipazione, oggi, vuole dire lottare per un diritto negato: poter scegliere.

A Marradi, l’associazione Cittadini in Movimento-La Fine della Delega ha proposto alla cittadinanza una serata, coordinata da Alessandro Bellini alla cittadinanza, che si è svolta lo scorso venerdì 8 febbraio, in cui i candidati delle principali liste per i seggi in Parlamento, hanno avuto la possibilità di presentarsi e rispondere alle domande dei cittadini. Un “servizio pubblico” reale, e non “reality” a cui hanno partecipato il deputato e candidato alla Camera Alessio Bonciani dell’ U.d.C, Massimo Artini del Movimento 5 Stelle, Silva Gurioli del P.d.L ed Andrea Malpezzi di Rivoluzione Civile.
Unica defezione: PD e SEL, che, dopo una serie interminabile di e-mail, sms e telefonate, ha pensato che la migliore presentazione fosse l’assenza. Per ingiustifcati motivi: in altre circostanze, sufficiente per un licenziamento per giusta causa. I candidati del Centro-Sinistra preferiscono presentarsi, ovviamente senza contraddittorio.
Il dibattito è stato acceso, un botta e risposta tra i candidati presenti, ognuno con le sue ragioni. Tutti meritevoli, questo sì, di essersi messi di fronte ai cittadini, senza il fltro dello schermo televisivo. I temi caldi, caldissimi: rimborsi elettorali, sanità, istruzione e territorio.
Tra il pubblico alcuni giovani di Marradi e Palazzuolo sul Senio hanno partecipato attivamente al dibattito. In sala era presente anche il sindaco di Marradi, Paolo Bassetti. Una serata da riproporre.

L’associazione Cittadini in Movimento-La Fine della Delega
.

Leggi tutto: Marradi. Candidati a confronto (e polemica)…. : OK!Mugello

_.

.

Powered by WordPress | Palm Pre Reviews at Palm Pre Blog. | Thanks to Juicers, Free MMO and Fat burning furnace