Archivi categoria: Senza categoria

Gli auguri di Marradi Free News ai marradesi che hanno conseguito la laurea ed a quelli che hanno conseguito il diploma.

domenica 8 agosto

I neo laureati: Flavia Ravaioli(Scienze della formazione primaria), Veronica Cheli (Scienze umanistiche per la comunicazione), Jenia Salzhanava (Studi interculturali e linguistici), Filippo Catani (Storia della filosofia politica) e al dott. Francesco Cavina (Teologia), meritano unapeciale menzione ed un pubblico riconoscimento per aver brillantemente compiuto gli studi universitari.

 A Sara Rossi, Beatrice Dalla Volta Liceo Classico. Carlotta Mercatali Liceo Scientifico, Gaia Scalini Liceo Linguistico. Nati Valentina Liceo Psico Pedagogico:. Pierpaolo Campoli geometra. Arianna Chillico, Beatrice Lombardi, Veronica Manunta, Cristina Mazzini e Enida Mishay,  ragioniere. Dari Neri, Duccio Polo ITIS. Samuele Chiozzini, Alessandro Scalini e  Massimo Farolfi Istituto Agrario. Roberta Catani grafico pubblicitario. Linda Berretti Istituto Alberghiero. Valentina Castellari Istituto Aziendale e Lorenzo Loli IPSIA, le felicitazioni per il titolo conseguito e gli auguri di un futuro di studi e di professione ricco di successo .

 

L’amministrazione comunale non va in ferie dopo il consiglio comunale del 3 agosto una nuova seduta il 16

 
 
 

 giovedì 5 agosto

Il Consiglio comunale, su proposta illustrata dall’assessore ai lavori pubblici, ambiente ed urbanistica Silva Gurioli, ha deliberato l’adozione di otto varianti al PRG fra le quali quella  per il cambio d’uso dell’area su cui sorgerà l’elisuperficie e quella che insiste nell’area del l’ex ospedale San Francesco che consentirà la realizzazione  del nuovo polo sanitario nella struttura Villa Ersilia, mentre nella seduta del 16 agosto è previsto il voto per l’atto di acquisizione dell’area dell’elisoccorso. Nella seduta agostana andremo a completare l’iter di un progetto importante per la comunità marradese, ossia l’acquisizione dell’area per l’elisuperficie, dopo aver ricevuto il parere positivo della Società Autostrade che, tramite la Comunità Montana, con i fondi della Variante di Valico, concede il finanziamento”. comunica il Sindaco Bassetti,  anche se è agosto l’attività amministrativa non si ferma. Oltre agli interventi di manutenzione ordinaria come il rifacimento della segnaletica, il taglio dell’erba e la sistemazione dell’arredo urbano, l’Amministrazione comunale sta per chiudere l’iter di alcuni progetti importanti, già avviati. : “I fondi a disposizione sono scarsi ma stiamo cercando comunque di realizzare i lavori di manutenzione –  continua il Sindaco Bassetti, che indirettamente risponde alle critiche mosse dall’opposizione per bocca del capogruppo di minoranza Vittorio Cavina Pratesi. –  Sono iniziati i lavori per il rifacimento di tratti di marciapiedi e asfalto, in fase di completamento risultano quelli per la messa in sicurezza dell’Istituto Dino Campana (rifacimento impianto elettrico e antincendio, sostituzione della copertura in eternit del tetto della palestra) mentre sono stati appena consegnati quelli per la realizzazione dell’isola ecologica (prevista entro la fine del 2010) conclude il Sindaco.

  .

Chiarini vince la sua prima corsa da professionista, il prestigioso trofeo Matteotti. Il marradese dichiara alla Gazzetta: “Il mio sogno è l’azzurro”

venerdì 6 agosto – Riccardo Chiarini si imponea Pescara  in una classica vinta in passato da Bartali e Baldini, da Gimondi e Moser in una assolata giornata di estate . Il Trofeo Matteotti del primo agosto si è dipanato in un circuito, con sali scendi, molto selettivo proprio da mondiale. con  un rettilineo lungo un chilometro e 800 metri per la volata finale. Riccardo Chiarini il marradese di Crespino, figlio d’arte, nell’ultima giro, sulla penultima salita, quella di Colle Caprino, ha attaccato accodandosi poi a  Domenico Pozzovivo, Leo Bertagnolli e al colombiano Miguel Angel Rubiano.  I quattro con cambi regolari, con l’eccezione di Pozzovivo, il meno dotato in volata, si sono portati all’ultimo chilometro . Rubiano è scattato per primo, Bertagnolli si è trovato chiuso alle transenne proprio dal colombiano e così Chiarini ha vinto in progressione.

Come riferisce Marco Pastonesi “Chiarini ha 26 anni, dai toscani è considerato romagnolo (è nato a Faenza), dai romagnoli è considerato toscano (abita a Marradi). Professione: gregario. Di quelli abituati, consapevoli, convinti, orgogliosi, insomma felici di aiutare. Risultato: quinto anno da professionista e vittorie, fino a poche ore, fa, zero. “Oggi correvamo senza capitano, ognuno libero di fare la propria corsa. Nel finale ero davanti, e me la sono giocata. Ma non mi monto la testa, il mio lavoro continua così com’era prima”. A casa Chiarini si è sempre mangiato pane e ciclismo: dal papà Vittorio, gregario di Nencini e Bitossi, al fratello Alessandro, qualche vittoria da dilettante ai tempi di Pantani. E oggi sia Vittorio sia Alessandro erano sulla strada a sostenere Riccardo. “Ma io non sono mai stato un vincente. Ho sempre interpretato il ciclismo come fatica. E da faticatore sarebbe un sogno poter far parte della Nazionale. Lo confesso: mai stato azzurro, neanche da piccolo”.

Paolo Bettini. Il c.t. della Nazionale farà bene a tenere d’occhio il tosco romagnolo in vista del Mondiale di Australia.

Zanzara tigre, se fai così la tieni lontana: una ulteriore iniziativa del Comune di Marradi

sabato 31 luglio

Oltre a interventi puntuali il Comune da consigli pratici.

  Come tenere lontana la zanzara tigre ed evitarne così la fastidiosa e aggressiva presenza? Ci sono dei pratici rimedi che ciascuno può adottare e il primo accorgimento, ricorda il Comune di Marradi con un avviso pubblico, è quello di “evitare qualsiasi ristagno d’acqua. Tutti gli ambienti dove possono essere presenti le larve (sottovasi, vasche, contenitori lasciati all’aperto, grondaie  intasate) vanno trattati da aprile a novembre con prodotti larvicidi, reperibili con facilità e a costo  limitato, seguendo accuratamente le indicazioni riportate in etichetta”. L’Amministrazione comunale ha adottato, per tutte le aree pubbliche, un programma di trattamento antilarvale a cura di personale specializzato, con cadenza mensile fino a ottobre, per una spesa complessiva di circa 4mila euro. “A maggio abbiamo emesso l’ordinanza – spiega l’assessore alla Sanità Gabriele Miniati – mirata ad un’azione di responsabilizzazione della cittadinanza in materia di prevenzione e lotta alle zanzare, in modo da contrastare la diffusione degli insetti nel territorio comunale, contenente anche le sanzioni per i trasgressori”. In più è stato distribuito un foglio informativo con tutte le indicazioni basilari di lotta alla zanzara tigre, che è stato distribuito in scuole, locali pubblici, ambulatori medici, oltre che nei luoghi maggiormente frequentati. Comunque, per maggiori informazioni ci si può sempre rivolgere all’Ufficio Relazioni col Pubblico (Urp) del Comune.  

ufficio stampa johnny tagliaferri